fbpx

Un weekend tra impegno e relax

Questo fine settimana è stato molto bello ed inteso, oso dire che è passato così velocemente che quasi quasi sembra di non averne usufruito.

Il weekend mi ha visto impegnato con il servizio d’ordine alla veglia e marcia per la Pace, erano praticamente anni che non mi mettevo a disposizione del Decanato di Legnano, e quando mi fu chiesto se avessi voluto dare una mano per questo servizio semplice, ho subito detto “si”. A parte l’esperienza di servizio, è stato molto interessante partecipare a tutto l’evento, la cosa bella è stata comunque stare all’ingresso della Chiesa a consegnare i foglietti e le candele alle persone che si apprestavano a partecipare a tutti i momenti della veglia e della marcia; altro momento molto toccante è stata la testimonianza nella basilica di San Magno di Ernesto Olivero ispiratore e fondatore del SERMIG di Torino ; dei tanti pensieri detti uno mi è restato in mente, che posso riassumere così “la società civile per il suo futuro deve guardare, ascoltare e partire dai giovani”.

Dopo questo intenso momento, mi sono spostato subito in maniero a Legnarello dove ho partecipato alla cena per la Candelora, l’anno scorso non riuscii a parteciparvi, le cene sono sempre grandi momenti di aggregazione, e per me che non “bazzico” il maniero in modo assiduo sono sempre occasioni per incontrare amici, svagarmi e rilassarmi senza pensare alle preoccupazioni quotidiane dei vari impegni. Alle cene io da “profano” e non frequentatore oso dire che trovo sempre un’atmosfera molto gioiosa e di amicizia, e i vari bambini presenti rallegrano sempre tutti con la foga che mettono ad ogni canto che intonano.